19/10/2007 17:09:04
Risarcita azienda segnalata erroneamente “in sofferenza” alla centrale rischi della Banca d'Italia come

Risarcita azienda segnalata erroneamente “in sofferenza” alla centrale rischi della Banca d'Italia


( Messaggero, Il (Latina) del 30/04/2007 )

( Messaggero, Il (Latina) del 30/04/2007 )

Di MASSIMO CAVOLI

Era stata segnalata alla centrale rischi della Banca d'Italia come un'azienda in sofferenza, non in grado di far fronte agli impegni economici, e il risultato non si era fatto troppo attendere: la società si era vista rifiutare ogni richiesta di accesso al credito dalle altre banche, con conseguente, inevitabile, diminuzione dell'attività produttiva provocata proprio dall'impossibilità di acquistare materie prime per soddisfare gli ordinativi della clientela.

 Adesso la sezione distaccata di Terracina del tribunale di Latina (giudice Franco Catrecchia, sentenza numero 4/07) ha stabilito che quella "segnalazione di credito a sofferenza era illegittima" e per questo ha condannato Capitalia - già Banca di Roma - a risarcire a un'azienda meccanica di Fondi un milione e 564 mila euro di danni patrimoniali, cifra che rivalutata con gli interessi arriva quasi a sfiorare i due milioni. A questi soldi vanno aggiunti 10.000 euro per i danni non patrimoniali, oltre al pagamento di tutte le altre spese processuali.

La banca, essendo la sentenza esecutiva, ha già provveduto a dare corso alla decisione del tribunale, ma contemporaneamente ha deciso di presentare ricorso in appello.

La vicenda finita all'esame del tribunale trae origine da una citazione presentata nel 2002 dagli avvocati reatini Augusto e Tiziano Principi, legali dell'Adusbef, e dall'avvocato Fornari di Terracina, contro la segnalazione inviata il 30 novembre 2001 da un'agenzia della Banca di Roma alla centrale rischi di Bankitalia, circa lo stato di sofferenza dell'officina meccanica con quale aveva intrattenuto rapporti bancari fino al 1998, anno in cui era sorto un contenzioso (giudizio pendente davanti al tribunale di Latina) tra l'istituto e il cliente.

Una perizia disposta dal tribunale, dopo l'analisi dei rapporti contabili intercorsi società e banca, ha escluso che ricorressero i presupposti per segnalare come "insofferente" l'azienda ricorrente.

A ciò si devono aggiungere le decisive deposizioni rilasciate da due funzionari di un'altra banca di Fondi e da un consulente finanziario, i quali hanno testualmente confermato come "il rifiuto a concedere nuove linee di credito all'azienda meccanica era originato dalla segnalazione di insofferenza inviata alla centrale rischi".

Il giudice Catrecchia, in sintesi, rileva nella sua sentenza come "il danno da informazione inesatta non si esplica soltanto nella mancata concessione di nuove linee di credito, ma anche nella lesione della reputazione personale e commerciale pregiudicata da un'erronea segnalazione. Da ciò può discendere una lesione del diritto costituzionalmente garantito di avviare iniziative economiche che, com'è noto, si alimenta grazie al credito bancario".



16/06/2006 13:32:09
Tassi usura: indagati Geronzi e Libonati (Corriere della Sera)

Dal Corriere.it (16-6-06). Tassi usura: indagati Geronzi e Libonati

L'inchiesta partita da una denuncia di un imprenditore
Tassi usura: indagati Geronzi e Libonati
68 fra presidenti, direttori generali o di filiale e responsabili di 9 istituti di credito indagati della Procura di Ascoli Piceno

ASCOLI PICENO - Sessantotto fra presidenti, direttori generali o di filiale e responsabili di determinate aree di nove istituti di credito sono stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Ascoli Piceno con l'accusa di usura. Nell' inchiesta del sostituto procuratore della Repubblica Ettore Picardi partita dalla denuncia dell' imprenditore ascolano Emidio Orsini - che accusa le banche di aver applicato nei suoi confronti tassi usurari - sono finiti, tra gli altri, anche personaggi illustri del mondo del credito come Cesare Geronzi, Vincenzo Tagliaferro (direttore generale della Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana), Massimo Bianconi (direttore generale della Banca delle Marche) e il presidente della Banca di Roma Berardino Libonati.

L' iniziativa della magistratura ascolana segue a quella del gip di Ascoli Annalisa Gianfelice, che alcune settimane fa ha disposto, nell' ambito della stessa vicenda, il sequestro preventivo dei conti correnti dell' imprenditore ascolano in undici istituti di credito.

I 68 indagati dalla Procura di Ascoli fanno capo a Banca di Roma, Banca Antonveneta, Cassa di risparmio di Ascoli, Banca di Teramo e Ascoli, Banca Popolare di Ancona, Tercas, Banca di Credito Cooperativo Picena, Unicredit Banca e Sanpaolo Imi. Nel corso dell' inchiesta il pm Picardi avrebbe ravvisato la presunta applicazione di tassi usurari delle banche nei confronti di Orsini. Di diverso avviso gli istituti di credito, che sostengono di aver operato correttamente.

Oggetto del contendere l' applicazione di quanto disposto dalla circolare della Banca d' Italia del 30 settembre del '96 e le successive che fissano la media aritmetica semplice della commissione di massimo scoperto applicata dagli istituti di credito che, secondo i magistrati, non rientra inoltre nel calcolo del Tasso effettivo globale. Una circolare che, secondo il giudice Gianfelice che dispose il sequestro preventivo dei conti correnti di Orsini per evitare ulteriori aggravi a suo danno, la banche avrebbero applicato «in maniera strumentale».

All' epoca dei fatti l' attuale direttore generale della Banca delle Marche Massimo Bianconi era amministratore delegato della Banca Antonveneta. È in questa veste, quindi, che sarebbe iscritto nel registro degli indagati. L' attuale direttore generale della Carifac Vincenzo Tagliaferro faceva invece parte dell' area sviluppo commerciale Italia della Banca di Roma.
16 giugno 2006
Programma vice Presidenza



24/05/2006 11:46:13
“Tassi da usura”, la Finanza in 11 banche

“Tassi da usura”, la Finanza in 11 banche

La Procura intanto ha già identificato alcuni funzionari che avrebbero applicato interessi a peso d’oro all’impresa edile del costruttore
Il gip ordina il sequestro dei conti dell’imprenditore e blocca ogni azione degli istituti di credito

ASCOLI - Si apre un nuovo capitolo rovente nell’inchiesta sui presunti tassi usurai che, secondo la denuncia presentata alla procura di Ascoli dall’industriale Emidio Orsini, sarebbero stati applicati dai funzionari di nove filiali ascolane di importanti istituti di credito, una di Jesi e un’altra di Milano nei confronti della sua azienda edile. Impresa che avrebbe subito danni milionari. In queste ore la Guardia di Finanza ha eseguito o sta per eseguire il sequestro dei conti correnti dell’imprenditore presso 11 banche. Il provvedimento nasce da una istanza presentata dall’avvocato Nazario Agostini per conto di Orsini, istanza che ha “convinto” il sostituto procuratore Picardi e, in successione, anche il giudice per le indagini preliminari Annalisa Gianfelice. Il gip infatti ha ordinato il sequestro preventivo di quei conti intestati o riferibili ad Emidio Orsini o alla “Orsini srl”. In particolare il provvedimento riguarda le filiali ascolane di Carisap, San Paolo Imi, Unicredit, Tercas, Bcc Picena, Banca di Roma, Antonveneta, Banca di Teramo e Ascoli, Banca Popolare di Ancona. Inoltre i sequestri preventivi saranno eseguiti nella filiale di Jesi della Banca delle Marche e in una di SENTENZE TUTTE AL 31.05.17 Milano Vicenza Comunicato Stampa della Banc Tribunale_AP_n.450_17 a Trib. Ascoli P. 450-17  Mediocredito 5^ COMUNICATO 2016 Intesa. 7^ COMUNICATO 2016 La decisione del giudice blocca Sentenze TUTTE al 21.12.2016 di fatto TORINO LITE TEMERARIA ogni azione 9^ COMUNICATO esecutiva MAGISTRATO INDAGATO X FAVOREGGIAMENTO da parte AOSTA Banca Rinuncia € 700.000 degli istituti Procura Benevento Sospensione 27.2.16 di credito nei PROCURA PISTOIA SOSP. 5.3.16 confronti FIRENZE-REVOCATO-D.I.-NO-MEDIAZIONE dell’imprenditore BENEVENTO-BANCA-CONDANNATA Emidio Orsini, Renzi agli Ordini delle Banche amministratore Sentenza di Busto Arsizio unico Orsini - Solaria Revoca Decreto Ingiuntivo- dell’omonima Legge 3-2012 Prime Applicazioni impresa LORENA SACCHI   edile. SDL COSTO DELLE PERIZIE - GUADAGNO DEI VENDITORI Tutto questo in 5 punti del programma attesa Trib. Ascoli Sospensione di Tribunale di Treviso altri C. Appello Cagliari sentenza sviluppi Trib. Ancona 4 you dell’inchiesta Appello Milano Assicurazione Usura giudiziaria. La Trib Ascoli Chiamata in causa linea di Procura di Pisa confine Trib. Pistoia Sentenza Non Def. tra lecito e Pisa GIP Rinvio coatto illecito Sentenze al 18.10.2013 nei Sentenze al 18.10.2013 apporti Sospensioni al 18.10.2013 tra 09 Dicembre 2013 alcune SOSPENSIONI AL 18.09.13 banche Promotori a Ferragosto  e Sentenze al 12.07.2013 Orsini  COMUNICATO STAMPA  resta Procura Generale di AN + Garbetti - quindi sentenze al 11.05.2013 al sospensioni al 11.05.2013 centro Sospensioni al 30.03.2013 del Legge 108/96 modificata fascicolo Legge 44/99 modificata -aperto Sentenze tutte al 30.03.2013 - dalla Procura di Tortona-  Magistratura SOSPENSIONI PUBBLICATE AL 23.12 dove si SENTENZE TUTTE AL 23.12.12 ipotizza PROPOSTA proprio il LOCANDINA DEL 11/12/12 reato di TAR CAMPANIA usura Banche in Odore di Fallimento. RETE ISCRIZIONE L’inchiesta Corte Costituzionale aperta nove mesi fa è in una fase cruciale a fronte del dossier consegnato dal consulente Francesco Prevignano al Alessio 04.02.12 - ATTENTI AL FORUM-  sostituto Catapano+Scilipoti+Altri - procuratore RETE PAG. WEB - Ettore - Assemblea Forum a Vittoria-Picardi - Emergenza Morale 5 DE MASI + Cass.ne - 1^ Pagina Web-Tosoni + Federcontribuenti - ON. RAZZI e la scelta del 14.12.10   -  MRN 21.10.11 - ESPOSTO TURBATIVA - Informazioni sul Forum - Statuto Originale - Lettera del Capo Dipartimento- CATAP + BALD -Secondo indiscrezioni sarebbero già stati identificati alcuni dei - Intervento di Berlusconi -  -Verbale Assemblea SOS -  D Ciccio SOS - Bac.le detta il Regolamento -  responsabili della applicazione di presunti tassi usurai.  - Nuovo PIEGHEVOLE 2011 - Nuovo Pieghevole in ZIPMILLE pror. Comma9+Sole24 - CASS. SEZ. UNI. Commento - - . BERL.NI PAPADE MASI DENUNCIA BANKITALIA - ZEUS Visura - ZEUS Bilancio - Convention del 21.11.2010 - Denuncia PenaleLettera ai Presidenti - Elenco Tribunali - Legge 154/92 - TUB385/93 - PUGLIA 25.11 -Conv. MILANO 28.11 -  Convegno ARCOLE - Sede ARCOLE -
BARBARA - Volantino BASILICATA - Programma trasf. UMBRIAFOTO da Pubblicare - FOTO di SCILIPOTI - Scilipoti CHI E' - Azioni legali - Una delle proposte - Berlusca Babbo Natale - 24.04.11 Truffatori Uniglobus - Titolo di Avvocato - Dipartimento - Soso Casalesi - Falso Monsignore - ASSEMBLEA - TESSERAMENTO -
Trasferta del 01.10.10 nelle Marche -
15.12.10 Convegno Olistico - 16.12 Napoli - 16.12 Salerno Il Borghese - 09.05.2014 Sentenza contro le Banche Dicembre 09.05.2014 Sospensioni  La Procura ha già acquisito l’originale della documentazione bancaria, a partire dal 1997 e fino al 2003 relativa ai rapporti di conto corrente, finanziamenti, anticipazioni su conto, tassi applicati, spese commissioni, commissioni e massimo scoperto, intercorsi tra la società “Orsini Srl” di Ascoli e alcune banche. Tutto è partito dalla denuncia presentata al magistrato, il 21 aprile dello scorso anno, dall’avvocato Nazario Agostini per conto del costruttore ascolano nella quale si fa riferimento a uno studio redatto dal consulente di parte, Pietro Perla, che ha esaminato due conti correnti relativi agli sportelli locali di altrettanti importanti istituti di credito. Secondo i risultati dello studio “gli interessi, che ufficialmente apparivano essere del 15 per cento in realtà arrivavano fino al 30,53 per cento”. E dopo la stangata del Tribunale Civile che ha ordinato a due istituti di credito la restituzione ad Orsini di 133.000 il caso ha fatto registrare un nuovo colpo di scena. Quel provvedimento infatti è stato successivamente revocato dal Tribunale di Ascoli in base al ricorso presentato da Capitalia e Antonveneta. Secondo i giudici ascolani l’incompetenza del giudice a cui è stato rivolto il ricorso d’urgenza, incompetenza sollevata dai difensori delle banche, è fondata. - MINUNNI - Istanza al GUP del 22.06.2010 - MINUNNI 4 - MINUNNI al 3/7/10 - FALSA PERIZIA D'Annibale - FORGIONE Banche MAFIA - Stralcio Perizia Mancinelli - Estratto conto BNA - Stralcio Ferri -

 PARADOSSO CATONIANO - CASSAZIONE Fiss.ne Udienza - Ricorso in CASS. Carisap - -415/bis TERCAS2008  -UNICREDIT 2007 e 2008  Sanpaolo IMI -- - Udienza preliminare del 09.10.2008 .
Belluco a Chinellato - Cassazione 1496/2007Art. 20 --- Longevità 
- ADERENTI al FORUM 01.05 -Delegato Marche - Delegati Toscana - Manifestazione di BresciaPieghevole agg. al 22.04.10 - Proposta 1^ pagina - Interrogazione 6530 - Interrogazione 6541 -- Art. 50 TUB  Agg.to Scilipoti n.4 - SCILIPOTI n. 6 -    SILVESTRO n. 5 -Direttivo ed esecutivo al 06.04.10 - Modifica art. 50 TUB- Lettera di DE MASI -- Geronzi Cassazione annulla----- Forgione Banche e Mafia     ----- Giudice non concede provv esec       ---Giudice sospende esecuzione immobiliare   ---Verbale udienza preliminare 22.10.08    ---Cossiga : Draghi vile affarista   ---MORENO MORELLO a Chieti   -- Udienza preliminare CARISAP -- Udienza Antonveneta Lelli     - Fissazione Udienza Banca Roma 20.01.09  - CALETTI - Fissazione udienza B. Antonveneta Cassazione udienza del 22.01 - GUP Proscioglimento MarchiorelloSCIACCA Fissazione Udienza Preliminare  -Allevatori 415/bis Antonveneta - Consulenza Preventiva  - Allevatori TRIB. Centrale Rischi - Antonveneta Udienza del 04.03.09 - GIP MORELLO - Napoli On LINE- -- Avv. Pettene 1^ Circolare - Pettene Diffida - Frescura Accertamento Preventivo - Tribunali Consulenze ORO - al SUD solo parole - SNARP - Forzone Pasqua - A Berlusconi - Moreno M. anche a Teramo - - Accertamento tecnico preventivo - Riforma Processo Civile - SONO Rimasto solo - BANCHE con LICENZA di UCCIDERE  - Magistrati l'UltraCASTA - Taormina Le Decisioni Politiche - Taormina il Programma  - Taor. Le ragioni ideali  - Tao. Modulo Adesione - TAORM Banche non dissimili da Mafia - TAORMINA Audio 11.09.09 - Intervento Orsini11.09 -Intervento Canala - CTU Rinvio a Giudizio - Novità 46^settimana- Zappone 28.05.2003 - Zappone 02.08.02 - Gazzetta Ufficiale B. Roma - Accordo Sindacale Capitalia  - NOVITA' 50^ Settimana - Novità 2^ Settimana - 1^ Aggiornamento pagina Scilipoti  - Invito BELLUCO - Privilegi Banche Intervento di Orsini -2^ AGG.TO SCILIPOTI - Tribunale di SIENA -2^Comunicato dell'Anno - Dell'Arte - POSTER - Pieghevole -Libero Reporter - 3^ Comunicato - 4^ comunicato - 6^ Comunicato -7^ Comunicato -Comunicato Spex COMM --- Dell'ARTE Lettera - PRIVILEGI delle Banche - Confronto IMPARI -Provv.to TRIB e PREF di TERAMO- PUBBL. COMM.rio- ABI Finanzia TRIB.LI- Promemoria X Commissario  - GIP di Campobasso rigetta Archiviazione -- 3^ Comunicato 2014 - 7^ Comunicato 2014 - 10^ Comunicato 2014 -

Benevento 4^ Sospensione - Arg. Tribunale di Teramo - C. Appello di Genova -  Procura Tribunale di Torino - Omologazione del Piano - Per Eseguire la Ricostruzione Contabile - Bolzano Sospensione DI - Rimini Sospensione DI - TRIB. Reggio Emilia Mutuo Usura - Argento Sentenza in 2 anni -
Cassazione Banca Onerata Prod. e/c - Potenza proroga sospensione -
STOP-PIGNORAMENTO-PRIMA-CASA - Sospensioni al 15.09.14 - SENTENZE AL 15.09.14 - 14^-COMUNICATO - Orsini Pignoramento Antonveneta - Sospensioni al 12.10.14 - Le sentenze Tutte al 12.10.14 - BCC Picena Truentina a giudizio - Emanuele Trib. Chieti - Salerno Mutui in UsuraPalermo Mutuo in Usura - Cassazione Prova invio E-C - Latina Sospende suo malgrado - Rinvio a Giudizio BCC - Trib. Fermo MPS - Frosinone SospensioneFrosinone Sospensione n. 2LECCE Sentenza Adelchi - 1 Benevento Altra Sospensione - 2 Marsala Procura Sospensione - 3Trib Roma Sospende 4Trib.-Catanzaro-a-ruolo - 5-Orsini-Alessio-Sassari-Sospende - 6Lanciano-Condanna-Vittima - 7Torino-Condanna-Vittima - Leasing Trib. di Udine - Procura Pistoia SospensioneTri. di Teramo non paga CTU - Procura di Torino Sequestro Prev. - Procura di Torino Sospensione - Tutte le Sentenze al 08.03.15 - Tutte le Sospensioni al 08.03.15 - La Giustizia è come il Sole -



Pagina  «  <  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29     30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59     60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89     90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119     120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149     150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179     180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196  197  198  199  200  201  202  203  204  205  206  207  208  209     210  211  212  213  214  215  216  217  218  219  220  221  222  223  224  225  226  227  228  229  230  231  232  233  234  235  236  237  238  239     240  
Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?

Registrati