Avv. PETTENE

Da: pettene@studiolegalepettene.it

 


30.05.09 - L’Avv. Pettene ha segnalato una sentenza del Tribunale di Mantova che ha posto due principi corretti e favorevoli alle P.M.I., poi ci riporta alle considerazioni del Dott. Marcelli sulle CMS (CLICCA QUI)


CIRCOLARE n. 2/2009(CLICCA QUI) :   RAPPORTI BANCARI - ESISTONO EFFICACI STRUMENTI DI DIFESA PER LE P.M.I.?

-                      Lo scenario di crisi e la Banca come controparte ;

-                      Contestazione coordinate ;

-                      Contestare i derivati ;

-                      Contestare i saldi dei conti correnti  

CIRCOLARE n. 2/2009(CLICCA QUI) :   RAPPORTI BANCARI - ESISTONO EFFICACI STRUMENTI DI DIFESA PER LE P.M.I.?

-                      Lo scenario di crisi e la Banca come controparte ;

-                      Contestazione coordinate ;

-                      Contestare i derivati ;

-                      Contestare i saldi dei conti correnti  

- Dal Sole 24 ore : Il ricalcolo del passato apre la via al contenzioso(clicca qui);

- Da Italia Oggi: l’articolo 2/bis del decreto anticrisi(clicca qui);

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 

 

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 


Oggetto : Indebiti bancari

30.05.09 - L’Avv. Pettene ha segnalato una sentenza del Tribunale di Mantova che ha posto due principi corretti e favorevoli alle P.M.I., poi ci riporta alle considerazioni del Dott. Marcelli sulle CMS (CLICCA QUI)


CIRCOLARE n. 2/2009(CLICCA QUI) :   RAPPORTI BANCARI - ESISTONO EFFICACI STRUMENTI DI DIFESA PER LE P.M.I.?

-                      Lo scenario di crisi e la Banca come controparte ;

-                      Contestazione coordinate ;

-                      Contestare i derivati ;

-                      Contestare i saldi dei conti correnti  

CIRCOLARE n. 2/2009(CLICCA QUI) :   RAPPORTI BANCARI - ESISTONO EFFICACI STRUMENTI DI DIFESA PER LE P.M.I.?

-                      Lo scenario di crisi e la Banca come controparte ;

-                      Contestazione coordinate ;

-                      Contestare i derivati ;

-                      Contestare i saldi dei conti correnti  

- Dal Sole 24 ore : Il ricalcolo del passato apre la via al contenzioso(clicca qui);

- Da Italia Oggi: l’articolo 2/bis del decreto anticrisi(clicca qui);

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 

 

- LA CONSULENZA ANTICIPATA ORA ACCELLERA IL PROCESSO(CLICCA QUI) 


Oggetto : Indebiti bancari


Mi permetto di allegare in pdf una mia breve sintesi(clicca qui) sulla possibilità di ottenere la restituzione del maltolto dalle banche, unitamente ad alcuni altri allegati sul tema.

Ci può essere infatti un "tesoretto" negli archivi delle P.M.I. ed anche documentazione utile per difendere le P.M.I. dallo strapotere bancario.

Non si devono quindi buttare gli estratti dei conti correnti, intrattenuti con le banche fin dagli anni novanta, perché con gli stessi si può andare a recuperare somme, a volte anche considerevoli, illeggittimamente addebitate sui conti stessi dalle banche.

Sono in arrivo, dopo gli interventi parziali dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ( http://www.lamiafinanza.it/default.aspx ) e i moniti -inascoltati - del Governatore di Banca d'Italia, anche modifiche legislative, contenute nel decreto anticrisi in corso di approvazione in Parlamento: bisogna però riconoscere che i Tribunali si sono da tempo già pronunciati a favore delle P.M.I.

In ogni caso, la richiesta di rideterminazione del saldo dei conti correnti appare fondata su solide basi e, spesso, costituisce una ottima arma difensiva preventiva nei confronti delle banche.   Contestando giudizialmente il saldo passivo, di fatto si impedisce alla banca di ottenere unilateralmente un ordine di pagamento (decreto ingiuntivo), sulla semplice base di dichiarazioni unilaterali, presentate dalla banca stessa al Tribunale; inoltre, il debito risulta contestato nel suo ammontare, per cui non è tecnicamente segnalabile in Centrale Rischi come una sofferenza.

Scusate se è poco, in un periodo come questo (e quello che ci attenderà nei prossimi mesi: allego recenti dichiarazioni dell'A.D. di Unicredit).

Allego, infine, un bozza di diffida interruttiva dei terminI(clicca qui), con l'avvertimento che si tratta di documenti ed iniziative che vanno, previamente, calati nel caso concreto e utilizzati con l'ausilio di un professionista di fiducia.

La presente e l'allegato intervento non costituiscono parere legale, declinandosi pertanto ogni responsabilità in proposito.

Cordiali saluti.

 

Avv. Osvaldo Pettene

Via Terre, 1 - 37121 VERONA Tel: 0458036226 - fax: 045593979

 

News
16/01/2019
 14:25:50
26/12/2018
 17:01:46
09/08/2018
 16:59:08
21/01/2018
 18:32:49
15/08/2017
 06:35:36
29/07/2017
 09:14:44
Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?