12/12/2009 17:07:56
Direttore Carisap Condannato da Banca d'Italia

Il Direttore della CARISAP, Mazza Daniele, (Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno), del gruppo Intesa Sanpaolo, è stato condannato dalla Banca d’Italia(clicca qui) alla sanzione di € 10.000,00 perché “… violazione delle disposizioni in materia di trasparenza e di correttezza nei confronti della clientela…” da Italia Oggi del 11.12.2009, pag. 40 (notizia ricevuta dall’Avv. Argento) .  



12/12/2009 08:12:11
BANCA INTESA CONDANNATA

Da Emanuele Argento emanueleargento@virgilio.it  altra sentenza contro una Banca .

La Banca Intesa S.p.A.  è stata condannata dal Tribunale di Chieti, sez. di Ortona(clicca qui), a risarcire un proprio cliente dai tassi ultralegali, anatocistici, commissioni e spese non dovute e mai concordate .



12/12/2009 08:09:09
Banca Pop. di AN condannata X crac Giacomelli

Dagli Avv. Emanuele Argento ed Emanuele Liddo riceviamo e pubblichiamo altra sentenza ottenuta a tempo di record (eccezione che conferma la regola) .

La Banca Popolare di Ancona S.p.A. è stata condannata dal Tribunale di Chieti(clicca qui) a risarcire i clienti ai quali aveva consigliato di investire in obbligazioni della “Giacomelli” .

Forse è la prima condanna a favore delle vittime del crac “Giacomelli” .



12/12/2009 07:55:39
Monte Paschi Condannata in Ancona

Dall’Avv. Adolfo Pesaresi apesare@tin.it riceviamo e pubblichiamo una interessante sentenza del Tribunale di Ancona(clicca qui) che ha confermato come la forma scritta per i contratti di intermediazione finanziaria non ammetta equipollenti, come invocato dalla Banca, Monte dei Paschi di Siena, condannata a rimborsare il cliente .

Nella fattispecie il contratto in questione, denominato “4YOU”, non era stato regolarmente sottoscritto in quanto risultavano firmate le sole clausole vessatorie e il Tribunale ne ha decretato la nullità per tale motivo.

Il vizio in questione si riscontra frequentemente nella pratica perché, soprattutto in passato, i contratti venivano siglati con molta "leggerezza"; tale omissione è facilmente verificabile anche dai clienti stessi che possono controllare la regolarità delle firme e sottoporre la scrittura ad un legale per verificare le opportune iniziative da prendere.



08/12/2009 11:25:46
Banca TERCAS Finanzia il Tribunale: Perché??

La Fondazione TERCAS , che detiene il 65% della proprietà della Banca Tercas (Cassa di Risparmio di Teramo) ha sponsorizzato il progetto di innovazione tecnologica del Tribunale di Teramo(clicca qui) .

Ci domandiamo : PERCHE’ ?

Il Presidente della Mario Nuzzo ha dichiarato che “la nostra presenza vuole essere un contributo allo sviluppo del territorio” .

Sarà vero?? Il territorio di Teramo non avrebbe bisogno di altri e diversi contritubi per garantire il proprio sviluppo???

Non può emergere il sospetto, invece, che i contributi della Fondazione Tercas possano nascondere i “ringraziamenti” per comportamenti compiacenti e tolleranti del Tribunale di Teramo verso la Banca TERCAS ???
Staremo a vedere .

 



Pagina  «  <  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29     30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59     60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89     90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119     120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149     150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179     180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196  197  198  199  200  201  202  203  204  205  206  207  208  209     210  211  212  213  214  215  216  217  218  219  220  221  222  223  224  225  226  227  228  229  230  231  232  233  234  235  236  237  238  239     240  >  »
Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?